Sentiero attrezzato “Panorama”

Info

tempo di percorrenza : 02h55m
Numero percorso : 19A
difficoltà percorso : EE A

10/07/2024 – Al momento il Sentiero Panorama non è accessibile a causa della presenza di neve sul percorso

Inaugurato nell’agosto 2003, il sentiero attrezzato Panorama valorizza la più importante prerogativa di Pila: l’immenso panorama delle sue creste, che, grazie alla posizione strategica della stazione al centro della Valle d’Aosta, è esteso a tutti i quattromila delle Alpi occidentali, dal Monte Bianco al Grand Combin, dal Gran Paradiso al Cervino e al Monte Rosa. Si percorrono le creste che delimitano la conca, superando una dopo l’altra la Platta de Grevon, la Pointe Chasèche, la Pointe Valletta, il Mont Belleface, la Tête Noire, fino a scendere al Col de Chamolé e quindi all’omonimo lago. Si completa in tal modo un anello, che consente di godere di colpi d’occhio straordinari sull’intera Valle d’Aosta. Per rendere più sicura e accessibile la traversata i tratti esposti del percorso sono stati equipaggiati con cavi, scalini e corrimani. La possibilità di utilizzare gli impianti di Pila, che rimangono in funzione per tutta l’estate, permette di portarsi in quota senza sforzo. L’itinerario attrezzato consente anche ai non alpinisti di vivere un’esperienza di alta montagna. Per le sue caratteristiche atletiche e paesaggistiche il nuovo sentiero Panorama si propone come una grande classica dell’escursionismo valdostano, valorizzando anche il lavoro di accompagnamento delle guide alpine, vivamente consigliate ai meno esperti o per i ragazzi.

Consigli utili

Consigliamo la fruizione di questa passeggiata contattando accompagnatori del territorio esperti ed in grado di arricchire la vostra esperienza di visita con narrazioni,  informazioni pratiche e suggestioni che renderanno questa passeggiata indimenticabile.

>> lista delle guide >>

  • Scarica qui la cartina completa delle passeggiate

    Scarica