fbpx

Regolamento di biglietteria

> PAGINA IN AGGIORNAMENTO <

L’acquisto del Titolo di Viaggio implica conoscenza ed accettazione di tutte le condizioni stabilite dal Regolamento generale e di trasporto, visionabile presso le biglietterie nonché su questa pagina del sito internet, ed in particolare:

2.1
Il periodo di inizio e termine dell’esercizio invernale ed estivo è fissato ad insindacabile giudizio della Direzione sulla base delle condizioni climatiche, dello stato delle piste, dell’innevamento e delle esigenze tecniche di manutenzione degli impianti.
La pubblicazione delle date di inizio e termine di ciascuna stagione sciistica ha valore meramente indicativo e non costituisce impegno ad aprire la stazione o a mantenerla aperta.
2.2
Quando ciò sia imposto da inderogabili esigenze (quali ad esempio condizioni climatiche, condizioni di innevamento, motivi di sicurezza) o cause di forza maggiore (quali, a titolo esemplificativo, blackout elettrici, scioperi, anche del proprio personale, incendi, terremoti, guerre, attentati terroristici, epidemie, pandemie, ordini delle autorità, e, più in generale, per motivi indipendenti dalla volontà e dalla sfera di controllo della società Pila S.p.A.), l’esercizio potrà essere sospeso in qualsiasi momento, provvisoriamente o definitivamente per tutti o parte degli impianti.
2.3
In caso di sospensione provvisoria o definitiva dell’esercizio per uno dei motivi indicati al presente articolo all’acquirente non competerà alcun rimborso o risarcimento.
In particolare gli abbonamenti stagionali danno diritto all’utilizzo degli impianti unicamente nel periodo di effettiva apertura, a prescindere dalla durata prevista della stagione. L’acquirente prende atto che acquistando l’abbonamento l’acquirente assume su di sé il rischio che la stagione sciistica possa avere durata inferiore a quella che si aspettava, essendo tale rischio compensato dai vantaggi derivanti dal poter usufruire per l’utilizzo degli impianti di una tariffa forfettaria.
4.2
Nelle ipotesi di cui al presente articolo, così come in caso di attese agli impianti, dovute a qualsiasi motivo non spetterà all’acquirente alcun rimborso o risarcimento, neppure parziale.
I prezzi degli skipass sono stabiliti indipendentemente dal numero degli impianti e delle piste aperte nel periodo di validità dello skipass.
10.1
Tutte le tariffe si intendono stabilite con riferimento al primo mese antecedente la loro pubblicazione e sono di norma applicabili per tutta la stagione di competenza. Esse potranno tuttavia essere modificate in qualsiasi momento quando abbiano a verificarsi sensibili variazioni del costo della vita e/o del carico fiscale.
10.2
Tutte le tariffe non ordinarie e cioè tutte quelle che godono di agevolazioni potranno essere applicate solo su esibizione di idonea documentazione comprovante in modo inequivocabile la sussistenza dei requisiti richiesti per godere delle stesse. È altresì richiesta la presenza al momento dell’acquisto del beneficiario dell’agevolazione. La documentazione di cui sopra potrà essere richiesta anche dal personale addetto al controllo degli impianti o da ispettori della società.
10.3
I viaggiatori devono munirsi del prescritto Titolo di Viaggio prima di servirsi dell’impianto. Tale Titolo di Viaggio non può essere alterato o contraffatto, né usato in modo diverso da quanto stabilito dalle norme di utilizzo riportate nel presente regolamento. Il Titolo di Viaggio, ad esclusione delle tessere a punti e dei plurigiornalieri non consecutivi, è strettamente personale e pertanto non può essere utilizzato da persona diversa dal titolare e non può essere ceduto. I biglietti riscontrati irregolari o trovati in possesso di non aventi diritto saranno definitivamente ritirati, fatta salva l’applicazione delle sanzioni amministrative e penali previste dalla Legge, con particolare riferimento alle norme stabilite dalla legge regionale della Valle d’Aosta n. 20 del 18.04.2008.
10.4
I controlli sono demandati al personale della società che dispone anche di personale abilitato alle funzioni di responsabile di pubblico servizio.
10.5
L’acquisto del Titolo di Viaggio dà unicamente diritto ad utilizzare gli impianti corrispondenti, per le tratte indicate, nel giorno o nei giorni di validità previsti e secondo l’afflusso dei viaggiatori alla partenza degli impianti.
10.6
Quando il trasporto viene eseguito senza pagamento di corrispettivo, si intende fatto a puro titolo di liberalità e viene pertanto effettuato senza l’assunzione di alcun impegno o responsabilità.
10.7
Nessun tipo di biglietto viene rimborsato, neppure parzialmente, in caso di mancato utilizzo/impossibilità di utilizzo del Titolo di Viaggio per malattia o per atti, fatti o cause imputabili all’acquirente. Parimenti nessun rimborso o sostituzione viene effettuato in caso di smarrimento, deterioramento o distruzione, fatta eccezione per i biglietti deteriorati ma ancora identificabili che dovranno essere presentati alle casse per la sostituzione. In caso di smarrimento o furto dello stagionale, il Cliente è tenuto a darne immediata comunicazione alle biglietterie. Per il rilascio di un duplicato è richiesto il versamento di una somma di € 30,00 per spese di segreteria e amministrative e di € 5,00 per il rilascio della nuova tessera.
10.8
Il cliente deve verificare al momento del ritiro dello skipass la rispondenza della sua richiesta. Non è possibile cambiare successivamente o prolungare la durata delle tessere già utilizzate.

Le agevolazioni non si applicano alle tessere a punti e ai pass stagionali. Tutti i bikepass includono il passaggio sulla telecabina Aosta Pila.

PER TUTTE LE TIPOLOGIE DI SKIPASS

Tutti gli ski pass, ad eccezione delle corse singole, saranno rilasciati esclusivamente su chipcard, dietro versamento di una cauzione di € 5,00. Tale somma verrà rimborsata alla restituzione della chipcard, presso le casse, entro e non oltre le ore 17,00 del 07.09.20. Trascorso tale termine la keycard diviene di proprietà del cliente e potrà essere utilizzata per le stagioni successive.